Ne avevamo parlato già ieri in relazione a Tron e VeChain, entrambi conglomerati cripto che stanno cercando di fare shopping all’interno dell’ecosistema di Terra Luna. Oggi si è aggiunto un altro gigante, forse il più importante del settore, a cercare di portare via quanto di buono è rimasto dalle parti del regno di Do Kwon.

È infatti Binance a salire in cattedra, con l’obiettivo di portare già diversi progetti in seno alla sua BNB Chain, per arricchirla dei pezzi pregiati dell’ecosistema di Terra Luna. Con offerte decisamente ghiotte e che potrebbero fare la differenza già sul breve e brevissimo periodo.

Una buona notizia anche per $BNB, che si sta confermando come uno dei più resilienti token in un momento di crisi per il comparto. Possiamo trovarlo su eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con tutti gli STRUMENTI di TRADING – intermediario che propone un listino di Cripto Asset molto solidi, 63+ in totale, con il meglio degli strumenti per investirci.

Abbiamo infatti il CopyTrader, che ci offre la possibilità di operare copiando i migliori trader oppure andando a spiare le loro mosse di mercato. Abbiamo anche il WebTrader interno per chi dovesse preferire muoversi per conto proprio. Per passare poi al conto reale ci basteranno soltanto 50$.

Binance all’attacco dei migliori progetti su Terra Luna

L’obiettivo è semplice ed è lo stesso che abbiamo visto dichiarare ieri da Tron e anche da VeChain. Davanti alla debacle di Terra Luna sono infatti diversi i progetti che fanno ovviamente gola agli altri ecosistemi e che potrebbero accasarsi altrove, in particolare se spinti da programmi di ricchi incentivi.

Tutti a caccia di progetti e sviluppatori dell’ecosistema $LUNA

Questo è quanto sta cercando di fare anche Binance, in particolare sulla sua BNB Chain, che punta a diventare uno dei sistemi di riferimento tanto per la DeFi, quanto per il gaming e per altri tipi di attività. L’offerta sarebbe di supporto finanziario, di marketing e anche strategico per tutti i progetti che fino ad oggi hanno avuto Terra Luna come riferimento e che ora, in seguito al crollo totale di quel sistema, sono a caccia di una nuova casa.

Stader avrebbe già raccolto l’invito, segno che in realtà le offerte di Binance sono più che convenienti e allettanti per sviluppatori che, a conti fatti, si sono trovati con un pugno di mosche in mano. Buon segno anche per quei progetti che sarebbe stato un peccato vedere morire per l’incredibile esplosione di Terra Luna.

Binance punta al dominio totale?

Delle tante realtà su chain e anche tra gli exchange è innegabile che Binance abbia oggi una posizione dominante. Il leader CZ viene ricevuto come un capo di stato – e di questo parleremo a breve in una nostra live, domenica prossima, con due parlamentari della Repubblica – e anche sul piano economico sono in pochi a poter fare i conti con il gigante giallo.

Staremo a vedere se riuscirà effettivamente ad assumere una posizione dominante sul mercato o se sarà destinato ad affrontare qualche altro attore che, almeno per il momento, non riusciamo però a vedere all’orizzonte. E anche un ecosistema ricco come Tron potrà fare ben poco se sarà Binance a muoversi.